News
Riccardo Chicco:
un artista internazionale – 2010
Riccardo Chicco:<br/>un artista internazionale - 2010
A Palazzo Salmatoris dal 24 luglio al 31 agosto 2010 a Cherasco si rende omaggio a Riccardo Chicco, uno dei piu’ significativi artisti torinesi.

A cura di Cinzia Tesio, l’esposizione si propone di raccontare attraverso una settantina di opere il percorso creativo di questo pittore nato nel 1910 a Torino e morto nel 1973 dopo un’intensa attività creativa che gli ha dato modo di ritrarre il suo tempo.

Frequentò prima lo studio di Vittorio Cavalleri, poi quello di Giovanni Grande che gli ispirò la prima vena di quell’ironia che sempre animerà la sua pittura. Fu per tre anni da Casorati: ne ebbe, oltre all’insegnamento fecondo, fervide amicizie.

Dall’età di 20 anni ha partecipato alle più importanti rassegne artistiche europee ed ha conseguito diversi premi fra cui il 3° Premio d’Arte Contemporanea di Ginevra del 1947.

Eleganza e ricercatezza erano in lui, che apprezzava stile e cultura inglesi, ma che trovava, nella linea di sviluppo dell’espressionismo tedesco, il vero senso della nostra esasperata esistenza. Anche la lezione «fauve» si perpetuava nel rutilante arazzo della sua pittura, mentre rapido e guizzante era il suo segno caricaturale col quale coglieva le notazioni più immediate della realtà e che lo rese più noto al grande pubblico attraverso le caricature pubblicate su “La Stampa” e “Stampa Sera”.

La mostra é la testimonianza di un percorso artistico che partendo dalle opere del primo periodo fortemente legate ad uno stile figurativo classico e attraversando la deformazione caricaturale arriva a presentare opere che sono la sintesi delle correnti artistiche che si delinearono nel corso del primo ‘900.